THE COLOSSUS OF NEW YORK
English Version
 
 
Titolo italiano: IL COLOSSO DI NEW YORK
Produzione: 1958 - USA, Paramount, b/n, 70 min.
Regia: Eugene Louriť
Sceneggiatura: Thelma Schnee da un romanzo di Willis Goldbeck
Effetti speciali: John P. Fulton
Trucco: Wally Westmore
Musica: Van Cleave
Interpreti: John Baragrey, Mala Powes, Otto Kruger, Robert Hutton, Ross Martin, Ed Wolff, Charles Herbert
Disperato per la morte del proprio figlio, scienziato di fama mondiale, il dottor Spensser decide di trapiantarne il cervello, affinchè possa continuare a vivere, nel cranio di un gigantesco robot. L'incredibile operazione ha successo. Il cervello comincia a reagire, ricorda, pensa e lavora, ma quando prende coscienza della nuova condizione impazzisce e scatena una furia distruttiva. Il nipote di Spensser provvederŗ a dargli finalmente la pace.
Pezzo forte del film è il singolare robot gigante che riecheggia gli stilizzati, gelidi, essenziali automi dell'espressionismo tedesco. Corporatura statuaria, occhi che sprigionano raggi letali e mantello, fanno del robot - prima abitacolo di un cervello geniale, poi cieca macchina devastatrice - un protagonista memorabile di una vicenda, per altri versi prevedibile, che attinge al romanzo di Siodmak "Donovan's Brain" e al mito di "Frankenstein".
©